SEO fatto bene: come raggiungere le prime posizioni nel 2019

Non ci sono Commenti

seo

La SEO (Search Engine Optimization) può aiutare molto il tuo business se lo fai bene. In media, più della metà del traffico totale del sito web proviene da persone che fanno clic sui risultati di ricerca non a pagamento: le persone inseriscono qualcosa in un motore di ricerca, e poi visitano una delle pagine web che sono elencate nella pagina dei risultati di ricerca.

Ma come si ottiene un buon posizionamento nelle pagine dei risultati di ricerca? Cosa devi fare per garantire che le persone trovino il tuo sito web per le parole chiave giuste?

Più conversioni, maggiori vendite

Più le tue pagine web sono elencate nella pagina dei risultati di ricerca, più visitatori arriveranno al tuo sito web. È importante che il tuo sito sia elencato per le parole chiave giuste. Se i risultati mostrati nella ricerca sono relativi a parole chiave che attirano potenziali clienti, la tua azienda otterrà più ordini.

Gli algoritmi di ranking di Google utilizzano più di 200 segnali. Alcuni di questi sono più importanti di altri. I più importanti sono i contenuti, i link da altri siti web, una buona esperienza utente e diverse cose tecniche. Se vuoi migliorare il posizionamento delle tue pagine web nei risultati di ricerca, devi lavorare su questi elementi.

1. Hai bisogno di contenuti rilevanti (risparmiare tempo)

Google vuole mostrare le pagine più rilevanti nei risultati di ricerca. Per questo motivo, devi assicurarti che le tue pagine web siano rilevanti. Le tue pagine web dovrebbero rispondere alle domande che le persone inseriscono nel modulo di ricerca di Google.

I ricercatori vogliono “sapere come, andare, fare o comprare”. Pensa alle domande che le persone inseriscono nel modulo di ricerca di Google in ciascuna di queste fasi di ricerca. Le pagine del tuo sito web dovrebbero rispondere a queste domande. La creazione di contenuti significativi richiede un po’ di tempo, ma ne vale la pena.

2. Hai bisogno di buoni collegamenti (inizia con i link influencer)

I link sono il segnale più importante nell’algoritmo di ranking di Google. Il contenuto della tua pagina web mostra a Google che le tue pagine sono rilevanti per un particolare argomento. I link che puntano al tuo sito web mostrano a Google se le tue pagine web sono migliori di altre.

Se altri siti web si collegano al tuo sito, indicano a Google che trovano il tuo sito web rilevante. Più link da siti web correlati puntano alle tue pagine, meglio Google classificherà le tue pagine.

3. Il tuo sito web deve fornire una buona esperienza utente (UX)

Google preferisce siti web che offrono una buona esperienza utente. Le tue pagine web dovrebbero caricarsi rapidamente e dovrebbero essere facili da navigare. I visitatori dovrebbero trovare rapidamente ciò che stanno cercando.

Il contenuto di Google aiuta il tuo posizionamento solo se le persone riescono a trovarti. Assicurati che il tuo sito web abbia una struttura chiara. Come persone che non hanno nulla a che fare con il tuo business per completare un compito particolare sul tuo sito web. Possono farlo? In caso contrario, è necessario migliorare l’usabilità del tuo sito.

Non dimenticare che molte persone vedranno le tue pagine web su un telefono cellulare. Il tuo sito web deve avere un bell’aspetto sui telefoni cellulari. Altrimenti, perderai molti clienti.

4. Il tuo sito web deve essere privo di errori (trovare rapidamente tutti gli errori)

I tuoi sforzi di ottimizzazione per i motori di ricerca saranno vani se il sito web contiene errori tecnici. Ad esempio, i motori di ricerca non elencheranno il tuo sito web se le tue pagine forniscono un codice di stato HTTP “404 non trovato” ai crawler dei motori di ricerca. Purtroppo, anche le pagine che apparentemente sembrano perfette possono inviare il codice sbagliato ai motori di ricerca.

Per questo motivo, è importante eseguire un audit tecnico del sito web; controllare i codici di stato delle pagine, i contenuti duplicati, i link che puntano sulle pagine, e molte altre cose che possono causare problemi con i motori di ricerca.

Controllando il tuo sito web con opportuni strumenti di audit, ti assicuri che i motori di ricerca possano indicizzare tutte le tue pagine web.

Ottenere risultati che durano nel tempo

Ci vuole tempo per vedere i risultati delle campagne di ottimizzazione organica dei motori di ricerca. A differenza della pubblicità del tuo sito web su Google Ads, l’ottimizzazione organica dei motori di ricerca fornisce risultati che durano nel tempo.

L’ottimizzazione dei motori di ricerca ripaga nel tempo.

SEO fatto bene: come raggiungere le prime posizioni nel 2019 ultima modifica: da Michele Marchi

Due parole su di me:

Sono un Consulente Web Marketing, aiuto le aziende a migliorare il posizionamento strategico del loro brand sul canale online

Richiedi un Preventivo

Offro servizi SEO professionali, Realizzazione di Siti Web, Soluzioni ECommerce, ed altre funzionalità che possono aiutare la tua attività ad acquisire maggiore visibilità

Altri articoli dal blog